Nient’altro che polvere.

“Sul suo corpo, poi, una citazione che era apparsa di una crudeltà spietata:’Quando ti alzi al mattino, pensa a quale prezioso privilegio è essere vivi:respirare, pensare, provare gioia e amare.'”
#coffeebookspink
~


Guido Cozzolino è il cuoco e proprietario del ristorante Terra Deliziosa in un paesino di napoli,ma in una vita passata era un poliziotto fino a quando alla morte del fratello decide di cambiare città e vita. Cozzolino viene sfidato per creare i roccocò più buoni di Casareale contro un altro ristorante del paese ‘Il gallo allegro’ del suo rivale Giordano , così inizierà a chiedere alle vecchiette del paese qualche segreto e nel frattempo scriverà un libro sulle ricette povere ai tempi della guerra..
Qualcosa sta per tornare nella vita del cuoco, ovvero la sua voglia di indagare sui casi e risolverli, quando una ragazza, Tiziana Esposito poco ben vista in città, viene misteriosamente uccisa e Cozzolino e ciò creerà panico tra le donne soprattutto perché in giro si parla di un killer delle code di cavallo.. Sarà collegato il caso? Mentre si preparerà per la sua sfida e scrive il suo libro, aiuterà il suo amico commissario a trovare indizi e colpevole. Ma riuscirà a risolvere il caso? O farà un buco nell’acqua? Chi ha ucciso la ragazza? Ma soprattutto riuscirà a vincere la sfida dei roccocò?
~
Ringrazio la casa editrice @aliribelliedizioni per avermi inviato la copia del libro. 
Da amante dei thriller non ho potuto non amare questo libro, quell’alone di mistero mi mette sempre molto interesse. Capitoli brevi e molto scorrevoli.
❓Voi riuscite a indovinare chi è il colpevole quando leggere i thriller? O come me fate sempre un buco nell’acqua? 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: